Colloqui di storia postale

Dal 2004 l’Istituto organizza il “Colloquio di storia postale”, punto d’incontro tra studiosi ed amatori di storia postale, che si svolge ogni anno su un tema stabilito. I ricercatori accademici, gli amatori ed i cultori della materia possono così confrontare i rispettivi metodi e strumenti di ricerca e trarne reciproci spunti per le proprie attività. Di seguito i resoconti delle varie edizioni. Per quelli più recenti sono disponibili in formato PDF molte delle presentazioni dei vari relatori, mentre nei comunicati stampa troverete le sintesi degli interventi.

Temi dei prossimi colloqui

XVII Colloquio di storia postale
23 febbraio 2019 - I costi della posta. Tariffe, luoghi, servizi, impianti.

Colloqui svolti

XVI Colloquio di storia postale - 17 febbraio 2018 - Posta ed emigrazione. Popoli in movimento, traversate, accoglienza

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

Moderatore: Bruno Crevato-Selvaggi

[Comunicato stampa]  [Locandina]

Relatori del 16° Colloquio di storia postale
XV Colloquio di storia postale - 18 febbraio 2017 - Senza francobolli. Altri sistemi di affrancatura, prima del francobollo, nell’emergenza, oggi e domani

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

Nell’occasione è stata presentata la Bibliografia filatelica toscana di Roberto Monticini e Giancarlo Morolli.

[Locandina] [Comunicato stampa]

Relatori del 15° Colloquio di storia postale
XIV Colloquio di storia postale - 7 maggio 2016 - Aldo Cecchi e la posta militare

Colloquio di storia postale straordinario, dedicato al fondatore dell’Istituto di studi storici postali onlus, scomparso il 20 marzo.

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

Non ha potuto essere presente, ma la relazione era pronta e viene qui pubblicata:

[Locandina] [Comunicato stampa]

Relatori del 14° Colloquio di storia postale
XIII Colloquio di storia postale - 13 febbraio 2016 - Le strade della Posta

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

[Comunicato stampa]

Relatori del 13° Colloquio di storia postale
XII Colloquio di storia postale - 14 febbraio 2015 - Posta e amore

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

[Locandina] [Comunicato stampa]

Relatori del 12° Colloquio di storia postale
XI Colloquio di storia postale - 15 marzo 2014 - La posta in guerra dal Risorgimento ad oggi.
X Colloquio di storia postale - 13 aprile 2013 - La posta nel mondo. Le relazioni postali internazionali dell’Italia.

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

  • Alessandro Papanti, “Corrispondenza estera per la Toscana con la mediazione sarda 1818-53”

  • Lorenzo Carra, “1814-1879. La posta tra la penisola italiana e quella iberica”

  • Carlo Cetteo Cipriani, “Dalla Dalmazia verso altrove”

  • Flavio Riccitelli, “Le relazioni italiane con il Sudamerica agli albori della posta aerea (1928-1941): compagnie e rotte”

  • Massimiliano Pezzi, “Posta del Levante”

  • Aniello Veneri, “La ripresa dei servizi di posta aerea del dopoguerra e la ricerca delle relative destinazioni”

  • Graziano Mamone, “Combattere con la posta. Mobilitazione, guerra e prigionia nella corrispondenza di un aviere. 1941-1945”

  • Armando Serra, “Scambi vacanzieri di funzionari postali tra l’Italia e la Francia (1949-1950)”

  • Fabio Vaccarezza, “La posta nelle isole deserte”

  • Claudio Manzati, “La posta delle missioni militari italiane di pace nel mondo”.

[Comunicato stampa]
IX Colloquio di storia postale - 19 maggio 2012 - Leggere la posta. I testi delle lettere come fonti per la ricerca tra storia ed epistolografia.

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

[Comunicato stampa]
VIII Colloquio di storia postale - 26 febbraio 2011 - La sicurezza nella storia postale. Cifrature, censure, lettere nascoste, scritture celate, bolli anonimi

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

  • Armando Serra, “Segnalazione ottica nell’Italia napoleonica”

  • Fabio Vaccarezza, “Spy stamps nella Seconda guerra mondiale”

  • Adriano Cattani, “Daniel Morosini prigioniero dei turchi: la sua corrispondenza cifrata”

  • Flavio Riccitelli, “Posta aerea transatlantica e censura 1939-1945”

  • Claudio Manzati, “«Il segreto epistolare», l’ultima opera di Giovanni Riggi di Numana”

  • Francesco Ruvolo, “Garibaldi, Bosco e il telegrafo”

  • Mario Coglitore, “1928: Circolari riservate per il controllo della stampa”

  • Franco Filanci, “Fondini di sicurezza”

  • Lorenzo Carra, “Sotto il francobollo”

  • Enrico Bertazzoli, “Scritture celate: stratagemmi per corrispondere segretamente”

  • Bruno Crevato-Selvaggi, “Dalmazia 1919. L’affare Visegrad e Godollo”.

[Comunicato stampa]
VII Colloquio di storia postale - 27 febbraio 2010 - Fonti per la storia postale. Archivi, musei, cultura materiale e collezionismo per studiare le vicende postali

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

  • Claudio Manzati, “Il fondo Riggi di Numana presso l'Issp: una fonte per la storia postale contemporanea”

  • Armando Serra, “L' Archivio Massimo col diario (1819-1872) del soprintendente delle Poste pontificie dal 1840”

  • Fabio Vaccarezza, “Archivi virtuali d’oggi: l’uso di internet in filatelia”

  • Mario Mentaschi, “Convenzioni postali dell’800. Dalla ricerca in biblioteca alla collezione”

  • Donatella Schurzel, “Altri archivi per la storia postale: l’Archivio museo storico di Fiume a Roma e le lettere degli esuli”

  • Giovanni Fulcheris, “Rapporti tariffari fra Vaticano e Italia alla luce degli studi e dei documenti”

  • Marco Occhipinti, “Dalle corrispondenze viaggiate alle fonti documentarie: ricostruzione della storia di una lettera terremotata”

  • Riccardo Ajolfi, “I caduti italiani a Stalingrado: un esempio di teoria della documentalità in storia postale”

  • Aldo Cecchi, “Il progetto «Viaggio nel web»”

  • Flavio Riccitelli, “La posta aerea e le fonti d’archivio: Ala littoria – Linee atlantiche 1939-1940”

  • Bruno Crevato-Selvaggi, “Tre strani uffici postali”.

[Comunicato stampa]
VI Colloquio di storia postale - 28 febbraio 2009 - Figure attori protagonisti della scena postale nazionale.

Dedicato a Nello Bagni

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

  • Andrea Giuntini, “Commemorazione di Nello Bagni”

  • Enrico Veschi, “Memorie di un postelegrafonico”

  • Adriano Cattani, “Ottavio Codogno e la sua opera”

  • Marco Occhipinti, “Il pedone rurale sul Vesuvio”

  • Armando Serra, “Camillo Massimo tra fedeltà pontificia e Unità nazionale”

  • Franco Filanci, “Gli autori di francobolli”

  • Simone Fari, “I primi responsabili del servizio telegrafico”

  • Riccardo Ajolfi, “Luigi Franzoso in Ossola tra il ’43-45”

  • Andrea Giuntini, “Imprenditori schumpeteriani nella telegrafia sottomarina italiana”

  • Fabio Vaccarezza, “Il pilota dell’ornitottero”

  • Gabriele Balbi, “Gli uomini del telefono”

  • Flavio Riccitelli, “Umberto Klinger, primo presidente dell’Ala Littoria”

  • Mario Coglitore, “Donne in posta”

  • Bruno Crevato-Selvaggi, “Due casi di relazioni adultere in posta”.

[Comunicato stampa]
V Colloquio di storia postale - 23 febbraio 2008 - Trasportare la posta. Diligenze, ferrovie, navi e aerei

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

[Comunicato stampa]
IV Colloquio di storia postale - 24 febbraio 2007 - Posta e tecnologia

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

  • Armando Serra, “Il progresso delle sospensioni delle carrozze di posta negli inventari ippopostali della prima metà dell’Ottocento”

  • Marcello Manelli, “La sicurezza antifalsificazione nei francobolli italiani”

  • Simone Fari, “La standardizzazione tecnologica della telegrafia dopo l’Unità d’Italia”

  • Valter Astolfi, “L’introduzione del vaglia telegrafico in Italia”

  • Mario Coglitore, “Impiegato e inventore: la bollatrice di Michele Bertorello. Storia di una passione”

  • Mario Pozzati, “La tecnologia negli uffici e nelle bollatrici”

  • Enrico Bertazzoli, “Lo sviluppo dell’affrancatura meccanica”

  • Alcide Sortino, “Gli uffici postali particolari”

  • Giorgio Chianetta, “La meccanizzazione postale dagli anni Cinquanta”

  • Giovanni Riggi di Numana, “I recenti sistemi che sostituiscono il francobollo”.

[Comunicato stampa]

III Colloquio di storia postale - 18 febbraio 2006 - Economia e geografia delle comunicazioni postali nella penisola italiana in prospettiva storica

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

  • Nello Bagni, “Regolamento e luoghi della disinfezione nella Legazione pontificia di Bologna”

  • Armando Serra, “Scorte vive e morte di stazioni ippopostali nel XIX secolo”

  • Beniamino Cadioli e Aldo Cecchi, “L’organizzazione della posta militare in Italia per la campagna italo-etiopica (1935-1938)”

  • Simone Fari, “Parole nella rete. La rivoluzione geografica delle reti di telecomunicazione”

  • Bruno Crevato-Selvaggi, “Spunti di storia postale di San Marino da ricerche nell’Archivio pubblico dello Stato della Repubblica di San Marino”

  • Giuseppe Pallini e Paolo Saletti, “La via della Novella: alla riscoperta di un antico percorso postale”

  • Mario Mentaschi, “Tariffe transatlantiche degli antichi Stati italiani”.

II Colloquio di storia postale - 26 febbraio 2005 - La strada della posta. L’organizzazione territoriale del servizio postale in Italia dal medioevo all’epoca contemporanea

Giornata di studi in memoria di Luciano De Zanche.

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

  • Adriano Cattani, “Le comunicazioni postali fra l’Italia e gli Stati tedeschi”

  • Armando Serra, “Inventari di stazioni ippopostali”

  • Giuseppe Pallini e Paolo Saletti, “Incidenti stradali ai tempi del Granduca”

  • Nello Bagni, “Uniformi dei corrieri postali pontifici nell’Ottocento”

  • Giorgio Magnani, “Posta transatlantica: corrispondenza verso l’Italia con provenienze dal Centro e Sud America nell’Ottocento”

  • Bruno Crevato-Selvaggi, “Dalle carte d’archivio: come e perché si crea un ufficio postale ambulante”

  • Simone Fari, “Le vie del telegrafo. Linee telegrafiche, strade e ferrovie nell’Ottocento”

  • Beniamino Cadioli, “Aspetti di storia postale in missioni di pace e di guerra italiane: Creta (1897) e Cina (1900)”

  • Cristina Badon, “Il servizio postale rurale (1880-1918). Diffusione e problemi”

  • Mario Coglitore, “La nazione degli impiegati. I fascicoli del personale delle Poste e Telegrafi di Venezia fra le due guerre”

  • Emanuele Gabbini, “Tre casi di censimento in storia postale: Occupazione tedesca di Zara, Occupazione alleata in Sicilia e Africa Orientale Italiana”

  • Riccardo Ajolfi, “I Corrieri Ossolani: un servizio transfrontaliero clandestino nell’Ossola tra il 1943 e il 1945”.

I Colloquio di storia postale - 28 febbraio 2004 - La storia postale nell’esperienza italiana fra pubblico e privato. Aspetti, questioni e problemi in epoca preindustriale e contemporanea

Organizzato in collaborazione con il Coordinamento delle associazioni di storia postale.

Questi i relatori ed i titoli delle relazioni:

  • Cristina Badon, “Strade e posta nella Toscana granducale”

  • Nello Bagni, “Elementi di storia postale napoleonica del dipartimento del Santerno e del distretto di Imola”

  • Adriano Cattani, “Le riviste di storia postale”

  • Aldo Cecchi, “Indagine archivistica e collezionismo. Un caso esemplare il Badoglino

  • Carlo Cetteo Cipriani, “Dalmazia fra Austria e Italia”

  • Bruno Crevato-Selvaggi, “L’epoca d’oro e la fine degli ambulanti postali in Italia”

  • Simone Fari, “L’Organizzazione del servizio telegrafico nell’Italia unita”

  • Andrea Giuntini, “La telegrafia sottomarina nel Mediterraneo dai primi cavi agli anni Ottanta”

  • Giuseppe Pallini, “I primi orari della posta di Siena”

  • Giovanni Riggi di Numana, “1997-2003 La trasformazione delle poste italiane da pubbliche a private”

  • Armando Serra, “Sull’archeologia ippopostale un’archeologia inedita tra quella medievale e quella industriale pre-ferroviaria”.