Cartolina di propaganda della Regia Aeronautica, 1942, vedi saggio di Graziano Mamone
Archivio per la storia postale N. 6 (35)
6 Marzo 2017
Corrieri mongoli a piedi e a cavallo consegnano le lettere al Gran Khan, in Marco Polo, Le Livre des merveilles... (début, 1410-1412). BnF
Archivio per la storia postale N. 8 (37)
1 Settembre 2017

Archivio per la storia postale N. 7 (36), gennaio-dicembre 2015, € 20,00

Indice

Editoriale
In memoriam
Fabiana Susini, Il sistema delle stazioni di posta nel granducato di Toscana nel XVIII secolo: architetture, funzionalità, paesaggi
Fabiana Susini, Dottore di ricerca in Storia dell’architettura e della città, Dipartimento di Architettura (dida), Università degli Studi di Firenze, fabiana.susini@gmail.com

Title
The system of coaching inns in the Grand Duchy of Tuscany in the 18th century: architectures, functionalities, landscapes.


Parole chiave
Granducato di Toscana. Strade postali toscane. Stazioni di posta toscane. Rivoluzione stradale del XVIII secolo.

Keywords
Gran Duchy of Tuscany. Tuscan postal roads. Tuscan coaching inns. Roads revolution of the 18th century.


Riassunto
Il saggio studia le stazioni di posta lungo le strade postali toscane dal punto di vista architettonico, con ampio uso di documentazione d’epoca e di citazioni di viaggiatori. Il sistema delle stazioni di posta era già ben sviluppato dalla seconda metà del XVI secolo, ma dal XVIII secolo il governo lorenese attuò una progressiva rivoluzione stradale in Toscana. Di questa, si distinguono due fasi: la prima vide il restauro e la risistemazione di antichi edifici, la seconda (ultimo ventennio del XVIII secolo) la costruzione di nuove strade e di nuove strutture che risultarono all’avanguardia, dotate di servizi atti a rispondere a tutte le esigenze di una schiera sempre più ampia e cosmopolita di viaggiatori in transito: più grandi, più organizzate, con una maggiore razionalizzazione degli spazi. Le stazioni di posta divennero poli di attrazione del territorio, capaci di fornire utili servizi non solo ai viaggiatori, ma anche agli abitanti del circondario.

Abstract
The paper deals with the coaching inns along the Tuscan postal roads from an architectural point of view, with wide use of coeval documentation and mentions of travelers. The system of coaching inns was already well develo-ped in the second half of the 16th century but in the 18th century the Lorraine government accomplished a progressive road revolution in Tuscany, of which two phases can be recognized: in the first one old buildings were restored and revamped, in the second (last twenty years of the 18th century) new roads were opened and new innovative buildings were erected. These new coaching inns proved to be well suited to provide services to a growing and cosmopolitan crowd of travelers: they were larger, better organized, with a more rational use of spaces, becoming landmarks for the territory and supplying useful ser-vices not only to the travelers but also to the neighborhood.


Scarica l'articolo
Bruno Crevato-Selvaggi, Carte-valori postali umbertine: produzione e scorte 1889-1890
Bruno Crevato-Selvaggi, Istituto di studi storici postali, bruno.crevatoselvaggi@tin.it

Title
Stamps and postal stationery of Humbert I. Production and stock 1889-1890.


Parole chiave
Francobolli di Umberto I. Cartoline postali di Umberto I. Magazzino centrale delle carte-valori.

Keywords
Postage stamps of Humbert I. Postal stationery of Humbert I. Central store of postage stamps and postal stationery.


Riassunto
Dal fondo archivistico della Direzione generale delle poste, i dati quantitativi (disponibili, scorte, da produrre) dei francobolli e delle cartoline in produzione in Italia negli ultimi quattro mesi del 1889, un momento di passaggio d’uso di carte-valori.

Abstract
From the files in the archive of General Direction of the Post Office: quantitative data (availability, stock, to be produced) of the postage stamps and postal stationery in production in Italy in the last four months of 1889, a moment of change of use of these postal items.


Scarica l'articolo
Rubriche
Un corso di storia postale all’Università di Genova
Notiziario
Pubblicazioni dell’Istituto

Ultimi numeri pubblicati