Carte d’archivio

Questa sezione propone la scansione di alcune serie organiche di carte d’archivio. I documenti sono in formato PDF e scaricabili gratuitamente per la libera consultazione. In caso di utilizzo per pubblicazioni sarà gradita la citazione di questo sito e la comunicazione di ciò via e-mail a issp@issp.po.it.
Al momento sono disponibili i seguenti insiemi di documenti.

1859-1861. Riattivazione della convenzione postale austro-sarda
In data ignota nel corso del XX secolo si procedette alla trascrizione dattiloscritta di alcuni documenti prodotti dalla Direzione generale delle poste sarda poi italiana e dall’Amministrazione delle poste del Lombardo-Veneto per la riattivazione della convenzione postale austro-sarda, sospesa a causa della seconda guerra d’indipendenza.
L’insieme comprende 17 cc.

1862. Istituzione e scioglimento di quattro uffici di posta militare in Italia meridionale
In data ignota nel corso del XX secolo si procedette alla trascrizione dattiloscritta di alcuni documenti prodotti dalla Direzione generale delle poste italiana relativi all’istituzione, e poi allo scioglimento, di quattro uffici di posta militare in Italia meridionale.
L’insieme comprende 20 cc.

1919. Gli uffici di posta militare della prima guerra mondiale
«Prospetto delle Sedi delle Direzioni, degli uffici e delle sezioni (con le date delle dislocazioni) e dei servizi di posta volante (con la indicazione delle distanze percorse) e dei punti di consegna per lo scambio dei dispacci», 1919.
Si tratta di un Registro, già Allegato 10 alla Relazione sul servizio della posta militare, utilizzato da Beniamino Cadioli e Aldo Cecchi, poi da Bruno Crevato-Selvaggi e Piero Macrelli, per i loro lavori sugli uffici della posta militare della prima guerra mondiale. L’originale è conservato in Istituto di studi storici postali “Aldo Cecchi”, Archivio Direzione Superiore Posta Militare, b. 1.

1939. Addetto aeronautico a Madrid
La documentazione riguarda il progetto di una convenzione per l’apertura di linee aeree e altre questioni d’aeronautica militare. Sta in Roma, Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Aeronautica, b. 73 e venne raccolta e riprodotta da Aldo Cecchi nel 1995. L’insieme comprende 9 cc.

1940. Base aerea di Pantelleria
La documentazione riguarda la corrispondenza postale della base aerea di Pantelleria. Sta in Roma, Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Aeronautica, b. 117 e venne raccolta e riprodotta da Aldo Cecchi nel 1995. L’insieme comprende 5 cc.

1942. Posta aerea militare diretta all’estero
La documentazione riguarda: corrispondenza di enti e persone diretta all’estero; sacchi ceduti dal ministero delle comunicazioni per il servizio postale. Sta in Roma, Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Aeronautica, bb. 94 o 95 e venne raccolta e riprodotta da Aldo Cecchi nel 1995. L’insieme comprende 8 cc.

1942. Personale censura posta militare aeronautica
La documentazione riguarda il servizio di censura; il personale; le disposizioni; stralci di lettere censurate. Sta in Roma, Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Aeronautica, bb. 94 o 95 e venne raccolta e riprodotta da Aldo Cecchi nel 1995. L’insieme comprende 24 cc.

1943 (prima dell’8 settembre). Collegamenti aerei
La documentazione riguarda collegamenti postali aerei e loro difficoltà con Comandi aerei, la prefettura di Salerno, la Sicilia e la Sardegna, Madrid, Tunisia, varie e la scuola di volo a vela di Canova. Sta in Roma, Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Aeronautica, bb. 95 o 96 e venne raccolta e riprodotta da Aldo Cecchi nel 1995. L’insieme comprende 14 cc.

1943 (prima dell’8 settembre). Corrieri diplomatici dell'Asse
La documentazione riguarda corrieri diplomatici per il trasporto di corrispondenza con Bulgaria, Spagna, Romania, Turchia, Germania, Portogallo, Ungheria, Croazia, Serbia, Svizzera e timori per il controllo nemico. Sta in Roma, Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Aeronautica, bb. 95 o 96 e venne raccolta e riprodotta da Aldo Cecchi nel 1995. L’insieme comprende 17 cc.

1943 (prima dell’8 settembre). Servizio corrieri RR. Addetti
La documentazione riguarda il servizio di corrieri di stato non diplomatici fra Roma e le missioni militari all’estero, per il trasporto di corrispondenza e pacchi. Sta in Roma, Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Aeronautica, bb. 95 o 96 e venne raccolta e riprodotta da Aldo Cecchi nel 1995. L’insieme comprende 12 cc.

1943 (prima dell’8 settembre). Personale per il servizio di censura aeronautica
La documentazione riguarda il personale addetto e le loro competenze linguistiche. Sta in Roma, Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Aeronautica, bb. 95 o 96 e venne raccolta e riprodotta da Aldo Cecchi nel 1995. L’insieme comprende 7 cc.

1943. Censura postale aeronautica
La documentazione riguarda il servizio di censura e nuove norme per la censura e il controllo dei mezzi di comunicazione. Sta in Roma, Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Aeronautica, bb. 95 o 96 e venne raccolta e riprodotta da Aldo Cecchi nel 1995. L’insieme comprende 29 cc.