Aldo Cecchi premiato ad Empoli
12 Aprile 2015
Istria, Fiume e Dalmazia più… vicine a Prato
17 Aprile 2015
Vedi tutti

Anche l’Issp a “Milanofil”

Anche l’Issp a “Milanofil”

Dal 10 al 12 aprile, tre giorni di “Milanofil”, il salone del francobollo voluto da Poste italiane. Tre giorni che hanno coinvolto pure l’Istituto di studi storici postali onlus.

Nel contesto, infatti, sabato 11 si è tenuto l’incontro dell’Issp con tutti gli interessati, per illustrare le attività interne e, soprattutto, annunciare l’esito del progetto, condotto da Roberto Monticini e collegato all’antica pubblicazione ministeriale “Bullettino postale”. Già parte degli elenchi riguardanti il movimento degli uffici postali è stata digitalizzata e messa a disposizione gratuita sul sito. Grazie a Franco Laurenti, il passaggio dalla carta al file è risultato molto velocizzato, per cui si conta di completare l’allestimento in tempi più rapidi del previsto.

La riunione ha permesso inoltre all’Associazione filatelisti italiani professionisti di consegnare formalmente i 500 euro che ha deciso di stanziare per la onlus pratese nella sua “opera di salvaguardia della cultura filatelico postale”. Partecipi alla cerimonia il presidente, il vice ed un consigliere dei commercianti, nell’ordine Andrea Mulinacci, Carlo Catelani e Paolo Deambrosi.

La manifestazione non ha trascurato l’editoria specializzata, grazie all’Unione stampa filatelica italiana, che ha proposto il percorso, ideato da Giancarlo Morolli, “La filatelia «arte affascinante, ricreazione dello spirito» – Cent’anni di guide e trattati sul collezionismo di francobolli”. Il maggior prestatore è risultato l’Issp.