V Colloquio di storia postale: “Trasportare la posta. Diligenze, ferrovie, navi e aerei”

Progetto Datini
1 Gennaio 2008
Archivio per la storia postale
4 Febbraio 2008

V Colloquio di storia postale: “Trasportare la posta. Diligenze, ferrovie, navi e aerei”

Prato (4 febbraio 2008) – Sono quattordici gli argomenti che verranno presentati attraverso altrettante relazioni, ognuna delle quali contenuta obbligatoriamente in venti minuti. Questo è il calendario che attenderà i partecipanti al V Colloquio di storia postale, programmato a Prato, presso palazzo Datini (via Ser Lapo Mazzei 43), sabato 23 febbraio. “È una scelta impegnativa”, ammette, per gli organizzatori, il direttore dell’Istituto di studi storici postali, Andrea Giuntini. “Viste le adesioni giunte nel frattempo e dato che quest’anno, rispetto al passato, abbiamo esteso l’incontro all’intera giornata, è stato deciso di aumentare il numero delle relazioni. È, fra l’altro, uno sforzo in più che chiediamo ai relatori: saper sintetizzare, in modo da offrire ai presenti più spunti su cui riflettere. Riteniamo, però, che ne valga la pena, anche perché non vi sono, in Italia, occasioni paragonabili a questa. Occasioni, cioè, dove collezionisti, operatori postali ed accademici si possano incontrare e confrontare liberamente”.