Vedi tutti

Notizie varie

Notizie varie

Pronti per l’assemblea.

Come già annunciato nella precedente circolare, il 15 giugno, conclusa la terza sessione del congresso, alle ore 15 in prima convocazione ed alle 16, valida con qualsiasi numero di presenti, la seconda, si svolgerà l’assemblea annuale interna, questa riservata ai soli soci e incentrata principalmente sui bilanci. Il punto di riferimento è la sala della caffetteria del Centro, in via Ser Lapo Mazzei 42, sempre in città.

Annullo speciale per il congresso

Grazie a Poste italiane, il congresso internazionale “Storia postale. Sguardi multidisciplinari, sguardi diacronici”, organizzato a Prato dall’Istituto con la collaborazione di Comune ed Archivio di stato, sarà suggellato da un annullo speciale. Verrà impiegato il secondo giorno e propone l’effigie di Aldo Cecchi.

Il congresso di storia postale si svilupperà, dal 13 al 15 giugno attraverso ventidue relazioni, in tre sedi differenti: giovedì in sala consiliare (si trova in piazza del Comune 2), venerdì all’Archivio di stato (via Ser Lapo Mazzei 41), sabato alla biblioteca “Alessandro Lazzerini” (via Puccetti 3). La partecipazione è libera e gratuita per tutti gli interessati.

Volontariato: nuova sessione dal 12 al 14 luglio

La prossima sessione di volontariato è stata fissata dal 12 al 14 luglio. Al solito, ognuno interviene per quello che può e vuole: l’Issp paga il solo albergo con prima colazione. Gli interessati a partecipare (chiunque può farlo) contattino segreteria@issp.po.it.

La rappresentanza ad Albi

Il direttore, Bruno Crevato-Selvaggi, dal 10 all’11 maggio ha rappresentato l’Istituto ad un colloquio internazionale organizzato dall’Università francese di Albi sul tema “La maison consulaire. Espaces, functions, usagers”, dove ha parlato su “Maison du consul, maison de la poste”.

Nuove donazioni da Franco Rigo

Ancora grazie a Franco Rigo. In più pacchi (ma altri arriveranno) ha fatto avere articoli, riviste, libri, fotocopie di carte d’archivio ed ulteriore materiale utilizzato per i suoi studi; una volta ordinato, sarà a disposizione di tutti gli interessati.